Da oggi disponibile anche su nocciolo il flazasulfuron a marchio Chimiberg

0

KEOPS è il nuovo erbicida sistemico ad azione residuale contenente flazasulfuron al 25% (reg. n° 17534 del 31.07.2020); il titolare della registrazione e produttore è Rotam, azienda leader nella produzione di solfoniluree in granuli idrodispersibili (WG). Assorbito per via fogliare e radicale, viene prontamente traslocato nei tessuti meristematici delle infestanti, con elevata attività a pochi grammi per ettaro.

KEOPS controlla le principali infestanti mono e dicotiledoni ed è attivo anche nei confronti di infestanti ruderali e di sostituzione particolarmente difficili come Erigeron canadensis (alias Conyza).

Autorizzato per l’impiego su Vite (da vino e da tavola), Olivo, Agrumi e Aree Extragricole (strade ferrate, aree industriali, aree e opere civili, aree urbane e agricole non coltivate), KEOPS ha ottenuto recentemente l’autorizzazione per l’uso in situazioni di emergenza su frutta a guscio (nocciolo, noce, mandorlo, pistacchio, castagno comune) tra 8 aprile e 5 agosto 2021.

Il profilo di elevata efficacia residuale, associato all’ampio spettro d’azione e ai bassi dosaggi d’impiego, fanno di KEOPS un utile strumento di controllo della flora infestante, anche in comprensori in cui sia desiderabile la riduzione delle applicazioni di diserbanti pur in presenza delle infestanti più difficili. 

Su Vite, Agrumi, Olivo e Frutta a guscio i trattamenti devono essere effettuati in banda, lungo il sottofila o in aree localizzate, su una superficie non superiore ad 1/3 di quella coltivata. La dose d’impiego è di 160 g/ha (=53 g/ha coltivato). Per la migliore bagnatura delle infestanti già emerse, si raccomanda di aggiungere VECTOR (100 ml/hl, dose massima 1 lt/ha). E’ consentito 1 trattamento per stagione, con intervallo di sicurezza pari a 75 gg su vite e frutta a guscio, 45 gg su agrumi e olivo).

Principali condizioni d’impiego per ottenere i migliori risultati:

  • KEOPS è efficace sulle infestanti in pre-emergenza (non emerse) o in post emergenza precoce (nei primi stadi di sviluppo)
  • Si interviene quindi su terreno libero o con ridotta copertura vegetale e infestanti non sviluppate per sfruttare l’azione residuale (fino a 6 mesi)
  • Nel caso di intervento su terreno con maggiore copertura si raccomanda l’uso, a dose ridotta (60-80 g/ha), in miscela con prodotti ad azione spiccatamente fogliare (per esempio GLIFENE BIOGRADE 2-6 l/ha)

KEOPS è disponibile nella pratica confezione da 200 g con comodo e sicuro dosatore graduato.

Comments are closed.