Sei in: Servizi

Il Dottor Alberto Manzo, dirigente del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, fa il punto sull’attuazione del Piano, un importante strumento per l’ammodernamento della nostra corilicoltura.

Da oggi sul nostro sito vengono attivati i forum di discussione, così gli iscritti possono interagire, comunicare ed esprimere il loro parere su argomenti tecnici legati alla coltura del nocciolo. Iniziamo con un tema di sicuro interesse: la lotta alle cimici. Altri forum potranno essere aperti su diversi argomenti su cui convergano le proposte che attendiamo da parte dei nostri lettori.

La Direttiva 2009/128/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, recepita con il decreto legislativo 14 agosto 2012 n°150, definisce una serie di azioni per ridurre l’impatto dei prodotti fitosanitari sull’uomo e sull’ambiente. E’ la prima volta che un provvedimento comunitario affronta questa materia in maniera così completa.
Per attuare le disposizioni della Direttiva, rendendole adatte alle proprie specifiche condizioni, ogni Stato Membro deve adottare un Piano d’Azione Nazionale (PAN) per definire i propri obiettivi, le misure e i tempi per la riduzione dei rischi e degli effetti negativi legati all’uso degli agrofarmaci e stabilire le misure di difesa integrata e biologica.

“Regina Nocciola” è il nome di una nuova associazione di produttori corilicoli sorta recentemente a Cravanzana, un grazioso paesino dell’alta Langa cuneese posto al centro di una delle più importanti zone di produzione della nocciola IGP Piemonte “Tonda Gentile Trilobata”, nel cuore di un territorio di grandi tradizioni enogastronomiche e di spiccata vocazione turistica anche per le sue bellezze ambientali e paesaggistiche che attraggono turisti da tutta Europa.

1 5 6 7 8